Chi è Viktor Orban, il premier ungherese che tanto piace a Salvini

Nato 55 anni fa in una cittadina a 60 km da Budapest, il premier dell'Ungheria si è contraddistino per la sua politica ferrea contro l'immigrazione: ecco la sua storia

Orban e Salvini (FOTO ANSA)

L'asse sui migranti tra il vicepremier Matteo Salvini e il premier ungherese Viktor Orban sta facendo molto discutere. L'incontro tra i due avvenuto a Milano ha scatenato le proteste in piazza, mentre Salvini e Orban si scambiavano complimenti sulle reciproche decisioni politiche, non soltanto in tema di immigrazione. Ma chi è Viktor Orban?

Chi è Viktor Orban

Paladino della sovranità nazionale, protagonista di feroci scontri con l'Unione europea e strenuo oppositore dell'immigrazione, il primo ministro ungherese, 55 anni, è stato alla guida del Paese dal 1998 fino al 2002 per poi tornare al potere stabilmente dal 2010. Lo scorso aprile si è imposto con una ampia maggioranza con il suo partito Fidesz conquistando il terzo mandato consecutivo e tornando alla guida del governo per la quarta volta. Da quando è al potere è oggetto di polemiche e denunce. I critici in Ungheria e nell'Unione europea lo accusano di un sistematico smantellamento delle istituzioni democratiche e di corruzione.

Sovranismo vs minoranze? Per Orbán assolutamente no, anzi…

Sposato con 5 figli

Nato nel 1963 a Szekesfehervar, una città a 60 km a sud di Budapest, Orban, il maggiore di tre fratelli, è cresciuto a Felcsut e Alcsutdoboz. Dopo il servizio militare, come scrive la Bbc in un profilo del premier ungherese, si è trasferito all'inizio degli anni '80 a Budapest per studiare Giurisprudenza presso l'Eotvos Lorand University. Nel 1986, all'età di 23 anni, ha sposato Aniko Levai , dalla quale ha avuto 5 figli. Ha formato con un gruppo ristretto di compagni il nucleo di Fidesz, che da movimento giovanile si è trasformato in partito politico.

L'ascesa di Orban

Nel 1998 ha vinto per la prima volta le elezioni formando un governo di coalizione. E' tornato al potere più di dieci anni dopo, nel 2010, trovando un Paese piegato per gli effetti della crisi economica globale. Da quel momento è rimasto stabilmente alla guida dell'Ungheria. Nel corso della crisi migratoria europea 2015 è stato protagonista di un duro scontro con Bruxelles in seguito alla decisione di innalzare una barriera anti migranti alla frontiera. Oggi Orban è l'uomo forte del gruppo Visegrad (Ungheria, Polonia, Repubblica Ceca e Slovacchia), blocco di Paesi con una linea molto dura contro la gestione dei migranti in Europa.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • dio li ha creati e fra di loro si accoppiano

  • Ma perché non andate con Salvini in Uncheria e ci rimanete ?

  • Lampante dimostrazione che volere è potere, non importa quanto sbraiti l'UE....

  • Che commento stasera non dormo

  • dobbiamo seguire il suo esempio

Notizie di oggi

  • Elezioni europee 2019

    Elezioni con il rebus affluenza: chi brinda (e chi piange) se si alza l'astensione

  • Politica

    La lettera di De Vito dal carcere: "Il M5s ha perso i suoi valori fondanti"

  • Economia

    Il prezzo della benzina ha sfondato i 2 euro al litro

  • Economia

    Decreto crescita, dal "mini condono di bollo e multe" agli sgravi fiscali: cosa c'è e cosa manca

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto: i numeri vincenti di oggi sabato 20 aprile 2019

  • Muore soffocato durante il pranzo di Pasqua

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto: i numeri vincenti di oggi giovedì 18 aprile 2019

  • Elezioni europee 2019, la guida al voto: tutto quello che c'è da sapere

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto: i numeri vincenti di oggi martedì 23 aprile 2019

  • SuperEnalotto Pasqua 100x100: l'elenco completo delle ricevitorie vincenti

Torna su
Today è in caricamento