rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Regno Unito / Regno Unito

Chiesa d'Inghilterra: primo sì alle donne vescovo

Una votazione del Sinodo ha dato il via alla fondamentale innovazione a larghissima maggioranza

Il sinodo generale della chiesa d'Inghilterra ha approvato la proposta per l'ordinazione delle donne vescovo. Viene così stabilito un principio fondamentale all'interno di un iter che si dovrebbe concludere l'anno prossimo con l'introduzione definitiva della riforma, seguita dalle prime nomine.

La votazione ha dato il via alla fondamentale innovazione a larghissima maggioranza: i voti in favore sono stati 378, 8 contrari e 25 gli astenuti.

Nel 1992 per la prima volta era stato permesso alle donne di essere ordinate come sacerdoti, ma fino ad ora non si era riuscito a raggiungere un accordo affinché potessero diventare anche vescovi.

"E' una grande notizia ma è ancora troppo presto per stappare una bottiglia di champagne", ha affermato l'arcivescovo di York, John Sentamu, fra i maggiori sostenitori della riforma. L'approvazione definitiva dovrebbe arrivare nel corso delle riunioni del sinodo generale che si terranno nel 2014 fra luglio e novembre, ma il clero più tradizionalista potrebbe cercare ancora di opporsi o di ritardare la conclusione dell'iter.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiesa d'Inghilterra: primo sì alle donne vescovo

Today è in caricamento