rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
MEDIO ORIENTE / Israele

Cisgiordania: sgomberati due insediamenti abusivi

Le baracche costruire dai coloni a Oz Zion e Ramat Migron sono state distrutte a più riprese dalle autorità ma ricostruite ogni volta dai coloni

Quattro baracche erette in due colonie abusive israeliane in Cisgiordania sono state abbattute nella notte tra lunedì e martedì da polizia ed esercito, alla vigilia dell'arrivo del presidente americano Barack Obama. Lo ha indicato un portavoce della polizia.

Soldati e guardie di frontiera hanno distrutto queste baracche nelle colonie di Or Zion e di Ramat Migron, vicine alla città palestinese di Ramallah, ha affermato la portavoce Louba Samri precisando che l'operazione si è svolta senza incidenti.


Le baracche costruire dai coloni a Oz Zion e Ramat Migron sono state distrutte a più riprese dalle autorità ma ricostruite ogni volta dai coloni.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cisgiordania: sgomberati due insediamenti abusivi

Today è in caricamento