rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
La ricompensa

Cleo Smith, il governo australiano offre un milione di dollari a chi aiuterà a trovarla

Le autorità offriranno una ricompensa a chiunque fornisca informazioni che aiutino a trovare bambina di 4 anni, sparita nel nulla lo scorso 16 ottobre

Una ricompensa di un milione di dollari a chiunque fornisca informazioni che portino al ritrovamento di Cleo Smith, la bambina di 4 anni scomparsa durante la notte sabato 16 ottobre. Il  governo dell'Australia occidentale ha deciso di tentare il tutto per tutto per avere informazioni sulla piccola, sparita nel nulla mentre si trovava in campeggio insieme ai genitori. La polizia è convinta che la bambina sia stata rapita, tanto che sono già finiti in manette alcuni uomini ritenuti i responsabili.

L'incubo è iniziato lo scorso 16 ottobre durante la vacanza al Quobba Blowholes camping, sulla  Coral Cost australiana. Intorno alle 6 del mattino Ellie, la mamma di Cleo, è stata svegliata dalla sorellina più piccola, che si era accorta che la bimba non era più nel suo sacco a pelo. 

La donna e il compagno hanno iniziato immediatamente a cercarla ovunque. Non trovandola sono saliti in macchina sperando di riuscire così più facilmente ad individuarla ma non c'è stato nulla da fare. Dopo aver contattato la polizia sono iniziate le ricerche lungo tutta la costa e in mare, anche con l'elicottero. Ma di Cleo non vi era nessuna traccia. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cleo Smith, il governo australiano offre un milione di dollari a chi aiuterà a trovarla

Today è in caricamento