rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Colombia / Colombia

Colombia, l'ecstasy sarà depenalizzato: "Così si combatte il narcotraffico"

La Colombia sta ripensando a tutto il quadro di leggi sulla droga nel tentativo di affrontare in maniera più efficace la questione del narcotraffico. Nel paese non mancano le voci critiche: "Anche l'eroina può essere considerata una droga sintetica"

Il ministro della giustizia della Colombia, Ruth Stella Correa, ha annunciato che un nuovo disegno di legge sulla droga potreppe depenalizzare l'uso di droghe sintetiche come l'ecstasy. La legge che sarà proposta nei prossimi mesi andrebbe a sostituire le normative vigenti, che vietano la cocaina e la marijuana, anche se non si viene perseguiti per il possesso di piccole quantità.

La Colombia sta ripensando a tutto il quadro di leggi sulla droga nel tentativo di affrontare in maniera più efficace la questione del narcotraffico. I critici dicono che l'inclusione delle droghe sintetiche risucirà solo a confondere il dibattito nell'opinione pubblica. Il ministro della giustizia ha parlato dopo un incontro con la commissione incaricata di valutare le politiche sulle droghe del governo nel corso degli ultimi 10 anni.

L'ex presidente Cesar Gaviria è uno dei mebri della commissione, insieme a un certo numero di esperti e docenti universitari che dovranno scrivere un documento riepilogativo con raccomandazioni al governo colombiano su come agire entro otto mesi.

Ruth Stella Correa ha sottolineato che la Corte Costituzionale si era già espressa contro la criminalizzazione delle persone che sono trovate in possesso di piccole quantità di marijuana e cocaina. "La nuova legge che sarà presentata al Congresso nel corso di questo mandatov vuole rendere concreta questa autorizzazione, ma ampliandola, per includere droghe sintetiche in quella che viene definita come la dose personale", ha detto il ministro alla Radio Nazionale della Colombia.

Un portavoce dei Verdi ha espresso il proprio pieno sostegno al piano del governo. "Il problema in Colombia è un problema con le droghe leggere: marijuana e cocaina. La maledizione del traffico di stupefacenti dipende fondamentalmente dalla cocaina e la depenalizzazione nel mondo porrà fine a questo business", ha detto il senatore Roy Barreras alla stazione Radio Caracol.

Tuttavia, i critici dicono che depenalizzare l'uso personale di droghe sintetiche servirà solo a rendere il dibattito più difficile. Gli esperti concordano sul fatto che le droghe sintetiche includono ecstasy e metanfetamine, ma alcuni sostengono che la definizione potrebbe essere applicata anche al consumo di eroina.

L'annuncio del ministro della Giustizia ha riaperto il dibattito sul consumo di droga in Colombia. Fino a poco tempo fa, il paese ha adottato un approccio estremamente repressivo al consumo di droga, con le leggi che penalizzavano il possesso e anche il consumo di droghe.

Poi, una serie di decisioni della Corte Suprema negli ultimi due anni ha dato il là a un'inversione di tendenza. Il nuovo disegno di legge, che potrebbe essere una novità assoluta in America Latina, sarà presentato al Congresso colombiano nei prossimi mesi. Fonte: BBC

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colombia, l'ecstasy sarà depenalizzato: "Così si combatte il narcotraffico"

Today è in caricamento