Martedì, 13 Aprile 2021
Stati Uniti

"Ho bevuto una bottiglia di whiskey, mi sono svegliata intubata in ospedale"

Hanna Lottritz, studentessa 21enne del Nevada, ha raccontato la sua esperienza di "quasi morte" dopo una sbronza con gli amici: "Mi sembrava di sognare, stavo andando alla deriva"

La foto pubblicata dalla giovane sul suo blog

Se l'è vista davvero brutta, Hanna Lottritz, una studentessa di 21 anni del Nevada. Circa sei mesi fa la giovane è finita in coma etilico dopo aver bevuto troppo ad un concerto: un'esperienza terribile che Hanna ha voluto condividere sul suo blog per evitare che quello che è successo a lei possa capitare anche ad altri ragazzi.

Il post, pubblicato qualche giorno fa in occasione del suo 21esimo compleanno, è stato letto da più di 400mila persone. Hanna racconta tutto di quel maledetto giorno: "Ho iniziato a bere dopo cena, i miei amici erano già ubriachi. Io sono una persona competitiva e per 'recuperare' ho iniziato a darci dentro insieme ad un ragazzo con una bottiglia di whiskey Black Velvet".

Le ore che seguono Hanna le ricorda appena: "Cinque minuti dopo sono crollata. Ho detto ai miei amici che non respiravo e loro mi hanno portato ad una postazione medica". I sanitari hanno capito subito che non c'era tempo da perdere e la giovane è stata trasportata d'urgenza in ospedale in elisoccorso. Hanna era in condizioni disperate: nel suo sangue un tasso alcolemico di 4,1 grammi per litro.

"Avevo una crisi respiratoria acuta ed ero completamente insensibile agli stimoli. Non avevo nessun riflesso corneale. I medici pensavano che fossi in uno stato di morte cerebrale".

Hanna però ce l'ha fatta: "Mi sono svegliata dopo 24 ore con un tubo in gola. Mi sembrava di essere in un sogno, stavo andando alla deriva. Tutto sembrava avvolto nella nebbia". La prima cosa che ricorda sono le mani di sue madre nelle sue. La giovane ha voluto pubblicare sul suo blog una foto abbastanza 'forte' nella quale compare sul letto dell'ospedale, priva di conoscenza, intubata e con le flebo attaccate al braccio. E ora dice di aver imparato la lezione: con la vita non si scherza. 

hanna 2-2-2

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ho bevuto una bottiglia di whiskey, mi sono svegliata intubata in ospedale"

Today è in caricamento