Sabato, 15 Maggio 2021
Corea del Nord

Nuove minacce dalla Corea del Nord: lanciato un missile da un sottomarino

Il test è avvenuto pochi giorni dopo la decisione degli Stati Uniti di imporre nuove sanzioni al leader Kim Jong-un. Secondo l'intelligence sudcoreana il lancio è parzialmente fallito, ma entro il 2020 Pyongyang potrebbe disporre di questa nuova e micidiale arma

Immagine d'archivio

La Corea del Nord ha testato quello che sembrerebbe un missile balistico lanciato da un sottomarino "al largo del porto di Simpo". E' quanto riferisce l’agenzia sudcoreana Yonhap, citando fonti della difesa della Corea del Sud.

Il lancio sarebbe avvenuto alle 11.30 ora locale (le 4.30 del mattino in Italia): anche su questo test, com'è successo per i precedenti, ci sono stati dubbi sul risultato. Secondo Seul, infatti, il missile sarebbe ricaduto ad uno stadio iniziale dalla traiettoria e dunque il lancio sarebbe in sostanza da giudicare fallito.

Ciò nonostante, la Corea del Sud è preoccupata per gli enormi progressi di Pyonyang che stando all'intelligence potrebbe essere in grado di lanciare con efficacia missili sottomarini entro il 2020. Come riporta il Corriere della Sera, infatti, i missili sottomarini sono considerati "un’arma più insidiosa dei missili terrestri perché sono difficili da individuare prima dello strike". 

Il lancio, peraltro, arriva pochi giorni dopo la decisione degli Stati Uniti di imporre nuove sanzioni al leader Kim Jong-un, una mossa definita da Pyongyang "un’aperta dichiarazione di guerra". 

L'ultimo test nordcoreano fu effettuato il 23 aprile scorso: il dittatore Kim Jong-Un lo definì un "successo" affermando di poter colpire Seul e Washington dovunque e in qualsiasi momento. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuove minacce dalla Corea del Nord: lanciato un missile da un sottomarino

Today è in caricamento