Lunedì, 26 Luglio 2021
Mondo Belgio

Coronavirus, in Belgio morta una ragazzina di 12 anni

Si tratta della vittima più giovane in Europa. Il virologo: "È un evento raro ma che ci sconvolge"

Personale sanitario in un ospedale di Liegi. EPA/BENOIT DOPPAGNE / POOL via ANSA

Una ragazzina di 12 anni è morta in Belgio dopo essere risultata positiva al coronavirus. Ad annunciarlo le autorità sanitarie del Paese, come riportato da Le Soir. Si tratta della paziente più giovane deceduta in Europa a causa del covid-19, dopo il caso della ragazza di 16 anni morta in Francia e del 14enne che ha perso la vita in Portogallo. Secondo il virologo Steven Van Gucht le condizioni della ragazzina sarebbero peggiorate improvvisamente dopo tre giorni di febbre.

"È un momento emotivamente difficile perché riguarda una bambina", ha detto alla stampa il medico Emmanuel André. "Il nostro pensiero va alla sua famiglia e ai suoi cari. È un evento raro ma che ci sconvolge". In Belgio i casi di coronavirus sono quasi 12mila, i morti più di 700. Negli ospedali ci sono circa mille persone in condizioni critiche.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, in Belgio morta una ragazzina di 12 anni

Today è in caricamento