Coronavirus, in Francia 3.376 casi in tre giorni: "Possiamo precipitare in ogni momento"

A lanciare l'allarme è il Consiglio scientifico che guida le scelte dell'esecutivo di Parigi: "Altamente probabile una seconda ondata in autunno". La situazione resta difficile in Spagna con la Cataloga epicentro del contagio

Foto di repertorio

Non rientra l’emergenza Covid in Francia dove il numero dei contagi resta abbastanza alto. Negli ultimi tre giorni sono stati diagnosticati altri 3.376 nuovi casi, di cui 556 nelle ultime 24 ore. In tre giorni il virus ha fatto altri 29 morti ed è tornato a crescere il numero delle persone ricoverate in terapie intensiva con 29 nuovi ricoveri in un giorno.  Per contenere l’epidemia, in molti comuni della Francia le mascherine sono diventate obbligatorie anche all’aperto. Le autorità sanitarie seguono l’evolversi della situazione con molta preoccupazione.

"L'equilibrio è fragile e possiamo precipitare in ogni momento" in una situazione di ripresa incontrollata dell'epidemia da Covid-19. A lanciare l'allarme è il Consiglio scientifico che guida le scelte dell'esecutivo di Parigi sull'emergenza pandemica. "Il futuro dell'epidemia a breve termine è in gran parte nelle mani dei cittadini", avverte l'organismo nel suo ultimo documento. Aldilà della situazione dell'estate, il Consiglio ritiene "altamente probabile che una seconda ondata si verifichi in autunno o in inverno".

"La Francia si trova in una situazione controllata ma fragile, con una recrudescenza della circolazione del virus in estate", si legge nella parte introduttiva del documento intitolata "Prepararsi ora per anticipare un ritorno del virus in autunno". "Il virus circola in maniera più attiva con una perdita pronunciata delle misure di distanziamento e delle misure barriera: l'equilibrio è fragile e possiamo precipitare in qualunque momento in uno scenario meno controllato come in Spagna per esempio", prosegue il documento consegnato al governo il 27 luglio.

Spagna, il Coronavirus fa ancora paura in Catalogna

Nelle ultime 24 ore in Spagna sono stati registrati 969 contagi, stando al bollettino diffuso dal Ministero della Salute che però non comprende il dato della Catalogna dove, riferisce La Vanguardia, ci sono ci sono stati 622 positivi e 24 vittime nelle ultime 24 ore. Il numero dei casi diagnosticati negli ultimi 7 giorni è di 14.516, in media più di duemila casi al giorno. 

Covid, 870 nuovi casi in Germania

Situazione da monitorare con attenzione anche in Germania dove oggi sono stati registrati 870 nuovi casi (contro i + 509 di ieri). Sono i dati del Robert Koch Institut.  Il fattore R0 giornaliero del 3 agosto è di 1,09, leggermente inferiore al dato di ieri. Va tenuto presente che questo valore riflette l'andamento del contagio relativo alla settimana precedente. Dall'inizio dell'emergenza i casi totali registrati sono di 211.281, le vittime sono 9156.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La seconda ondata in Belgio

Il Belgio si ritrova invece nel pieno della seconda ondata della pandemia: nella settimana dal 25 al 31 luglio scorsi, sono stati registrati in media 517,1 casi al giorno contro i 311,4 della settimana precedente. "E' chiaro che noi siamo nella seconda ondata" ha detto il virologo Steven Van Gucht, spiegando che "il numero di infezioni è in aumento e non si tratta un piccolo aumento. Non sappiamo quanto tempo durerà e quanto aumenterà la curva, ma questa seconda ondata non deve avere necessariamente conseguenze drammatiche. Le misure messe in atto dal Consiglio di Sicurezza Nazionale possono funzionare". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chi è Tommaso Zorzi e perché è famoso: tutto sull'influencer, dall'amore alla carriera

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di martedì 22 settembre 2020: numeri e quote

  • Mascherina (di nuovo) obbligatoria all'aperto in Campania: l'ordinanza di De Luca

  • Calciomercato, le ultime notizie su trattative, acquisti e cessioni: Lazio, colpo in difesa

  • Brogli, schede occultate al seggio elettorale: arrivano i carabinieri, il presidente si dimette

  • Elezioni, finisce 3 a 3: la Lega non sfonda in Toscana che resta "rossa" come la Puglia. Zaia e De Luca a valanga

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento