Martedì, 20 Aprile 2021

Coronavirus, i numeri in America Latina sono sempre pesantissimi: i Paesi più colpiti

In Brasile 1.274 vittime per il Covid-19 nelle ultime 24 ore, il virus si è fatto strada fino alle zone più remote dell'Amazzonia. 708 nuovi decessi in Messico. E sono i numeri ufficialmente forniti dalle autorità, l'impatto reale della pandemia potrebbe essere ben superiore

Il cimitero di Manacapuru (Ansa/Epa)

I numeri della pandemia diventano ogni giorno che passa più gravi in America Latina. 

Sono impressionanti i numeri dell'ultima giornata in Brasile, che ha registrato 1.274 vittime per il Covid-19 nelle ultime 24 ore, aggiornando il bilancio totale dei decessi legati al coronavirus a 39.680. Lo ha annunciato il ministero locale della Sanità. I nuovi contagi in un giorno sono stati invece 32.913, per un totale di casi accertati pari a 772.416. Lo Stato brasiliano più colpito, riferisce la stampa locale, è quello di San Paolo, con oltre 153mila infezioni e 9.862 vittime. Il Brasile è il secondo Paese al mondo più colpito dal coronavirus. Il Brasile ha ripristinato il sito internet che pubblica i dati complessivi sull'epidemia di coronavirus nel Paese, poche ore dopo l'ordine della Corte Suprema a ristabilire la piattaforma di informazioni parlando di censura.

Il ministero della Salute aveva interrotto la pubblicazione dei dati cumulativi di morti e contagi da sabato, causando polemiche feroci. Il Brasile ha il secondo dato peggiore per numero di infezioni, con oltre 700mila casi, e il record decessi giornalieri (il totale è di oltre 37.000 decessi).

Nella foto di questo articolo (Ansa/Epa) le tombe nel cimitero di Campo da Saudade, a Manacapuru, Amazzonia, Brasile. E' morto per coronavirus anche uno dei pochi medici che ancora lavoravano in questa città nell'Amazzonia. Questa remota città ha uno dei più alti tassi di mortalità da Covid in tutto il Brasile. Ha vissuto e sta vivendo l'inferno nel cuore della giungla. La pandemia è entrata con insolita virulenza in questo territorio: il tasso attuale è di 116 morti ogni 100mila abitanti. Il coronavirus ha colpito l'80 per cento dei comuni del Brasile.

Il Perù ha raggiunto il numero di 208.823 malati, dopo aver registrato un nuovo picco di 5.087 nuovi positivi nelle ultime 24 ore. I morti sono quasi 6.000 dall'inizio dell'epidemia. E sono più di 15.000 le vittime per il coronavirus in Messico, secondo l'ultimo bilancio delle autorità locali. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 708 nuovi decessi nel Paese, che portano il bilancio complessivo dei morti per il Covid-19 a 15.357. Le autorità sanitarie hanno inoltre confermato un incremento record dei contagi, con 4.833 infezioni in un giorno: il bilancio complessivo dei casi di coronavirus nel Paese è così salito a quasi 130.000.

Nuove misure di quarantena obbligatoria sono state imposte in Cile, che conta 2.475 morti. "Vista l'evoluzione del numero di persone infette, in collaborazione con il comitato Covid-19 guidato dal presidente della Repubblica, abbiamo preso la decisione di attuare nuove misure restrittive al fine di contenere e mitigare la propagazione del virus, evitando contatti con le persone infette", riferisce il ministro cileno della Sanità, Manalich.

Continua così in maniera intensa lo sviluppo del contagio in tutta l'America latina, dove nelle ultime 24 ore i contagi hanno raggiunto quota 1.458.386 (+55.127), mentre i morti sono ora 71.709 (+2.519). Gli analisti si chiedono ora se ci si stia avvicinando al picco previsto proprio a giugno. Dopo il Brasile, nella classifica dei Paesi più colpiti c'è quindi il Perù (208.823 casi e 5.903 vittime), a seguire Cile (148.496 e 2.475), Messico (129.184 e 15.357), Ecuador (44.440 e 3.720), Colombia (43.682 e 1.433), Repubblica Dominicana (20.808 e 550), Argentina (25.987 e 735), Panama (17.233 e 403), Bolivia (14.644 e 487), Guatemala (7.866 e 289) e Honduras (6.935 e 271).

Sono tutti numeri ufficialmente forniti dalle autorità. L'impatto reale della pandemia potrebbe essere ben superiore. Il Paese più colpito al mondo dalla pandemia restano in ogni caso gli Usa, secondo i dati ufficiali raccolti dalla John Hopkins University: alle 5 italiane di questa mattina, le persone che contagiate dal coronavirus nel Paese sono 2.000.464, i morti 112.924.

Il coronavirus "corre" nel mondo: i casi giornalieri e i Paesi più colpiti

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, i numeri in America Latina sono sempre pesantissimi: i Paesi più colpiti

Today è in caricamento