Lunedì, 21 Giugno 2021
Stati Uniti

Costringe due bimbe a fare sesso con lei: condannata a nove anni

Ashley Ragusa, 32 anni dell'Ohio, avrebbe costretto due bambine a praticarle sesso orale. Il giudice: "Un crimine orribile"

E' stata arrestata perché avrebbe costretto due bimbe, di sette e otto anni, a praticare sesso orale su di lei.

Ashley Ragusa, 32 anni dell'Ohio, è stata condannata a nove anni di galera per un crimine che gli inquirenti hanno paragonato a un "film dell’orrore".

Gli abusi sessuali sono avvenuti tra gennaio 2012 e dicembre 2013.

Il giudice Myron Duhart, della Lucas County Common Pleas Court, leggendo la sentenza di condanna alla madre delle bambine abusate, ha affermato: "Quello che ha fatto a questi bambini è orribile. Non credo che esista una sentenza che possa riparare i danni che ha provocato. Non è in mio potere comminare una pena lontanamente paragonabile a quello che queste bambine hanno sofferto". 

Nella sentenza il giudice ha tenuto conto del fatto che la donna fosse incensurata, ma non ha creduto al suo pentimento arrivato solo dopo un periodo di detenzione.

In tribunale la donna ha spiegato che il suo inferno era iniziato cinque anni prima: dopo la morte del padre e il fallimento del suo matrimonio è caduta in depressione ed è stata travolta dalla tossicodipendenza. 

"Ora che sono sobria mi guardo indietro e mi vergogno", ha dichiarato in tribunale. "Non so nemmeno se riconosco quella persona. In carcere ho avuto tempo di riflettere sulla mia vita, su chi ero e su chi sono ora. Su quello che posso fare per cambiare".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Costringe due bimbe a fare sesso con lei: condannata a nove anni

Today è in caricamento