rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Mondo India

Decapita la sorella incinta con una falce e poi si fa un selfie con la madre

La sola colpa della donna: aver sposato un uomo non gradito alla famiglia

Ha decapitato la sorella maggiore incinta con l'aiuto della madre e poi si sono fatti un selfie con la testa della donna. La macabra vicenda è avvenuta nello stato indiano occidentale del Maharashtra. La polizia ha arrestato il 18enne Sanket Sanjay Mote sospettato di aver decapitato la sorella di 19 anni che aveva sposato un uomo senza il consenso della famiglia disonorandoli.

Secondo quanto si è appreso la vittima stava preparando il tè per il fratello e la madre, identificata come Shobha Sanjay Mote, l'avrebbe afferrata alla gambe mentre il figlio usava una falce per decapitare la giovane donna. I due poi si sono consegnati alla polizia.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Decapita la sorella incinta con una falce e poi si fa un selfie con la madre

Today è in caricamento