rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Furia degli animalisti / Danimarca

1.500 delfini massacrati a riva (anche con i trapani): il mare si tinge di rosso

Come ogni anno ​​moltissimi delfini (1.500 circa questa volta) sono stati uccisi nelle Isole Faroe in Danimarca. Le immagini e i video dell'evento tenutosi durante il fine settimana mostrano il mare e la spiaggia che si tingono di rosso per il sangue dei delfini morti

Una tradizione ("barbarica" secondo gli animalisti) è una tradizione. Come tale, si ripete, purtroppo. Come ogni anno ??moltissimi delfini (1.500 circa questa volta) sono stati uccisi nelle Isole Faroe in Danimarca.  Le immagini e i video dell'evento tenutosi durante il fine settimana mostrano il mare e la spiaggia che si tingono di rosso per il sangue dei delfini morti.  La caccia ha suscitato indignazione e ha suscitato una forte reazione da parte degli attivisti per i diritti degli animali.

La caccia ai delfini nelle Isole Far Oer

La caccia si chiama Grindadrap. I delfini sono sospinti da motoscafi verso la riva e radunati. Poi vengono  uccisi a riva usando arpioni e persino trapani elettrici.  Grindadrap è considerato un esempio di tradizionale "caccia alle balene locale".  Secondo i resoconti dei media danesi, nel corso della caccia nel fine settimana sono stati uccisi 1428 delfini. I tweet che mostrano foto e video (molto crudi) della caccia hanno fatto il giro del web.

Video Twitter/@MettePrime

Gli attivisti per i diritti degli animali sono in rivolta. La Blue Planet Society ha esortato le autorità danesi e l'UE a fermare la caccia. La parola faroese Grindadráp (pronuncia: [?g??nda?dr?ap]) viene spesso tradotta come caccia alle balene, pur trattandosi generalmente di caccia a vari generi di delfini. Questa è infatti una delle più grandi risorse economiche del XX secolo delle isole, che sono arcipelago situato nell'Oceano Atlantico appartenente alla Danimarca.

Le immagini sono impressionanti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

1.500 delfini massacrati a riva (anche con i trapani): il mare si tinge di rosso

Today è in caricamento