Giovedì, 5 Agosto 2021
Mondo Stati Uniti d'America

Gli Stati Uniti pronti a vietare pc e tablet su tutti voli: “Minaccia reale”

Lo ha detto il segretario per la Sicurezza nazionale, John Kelly, in un’intervista alla Fox News: terroristi "ossessionati" da attacco ad aereo

Washington sta valutando l’ipotesi di vietare i dispositivi elettronici più grandi di uno smartphone su tutti i voli in arrivo negli Stati Uniti, a causa di una “minaccia reale”. E’ quanto ha detto oggi il segretario per la Sicurezza nazionale, John Kelly, in un’intervista alla Fox News.

“Esiste una minaccia reale, diverse minacce contro l’aviazione – ha detto Kelly – è davvero un’ossessione per i terroristi l’idea di abbattere un aereo in volo, in particolare un aereo americano, con americani a bordo”.

I carrier europei seguono da vicino la discussione e si preparano a ogni evenienza. Da Air France-Klm a Deutsche Lufthansa, le compagnie stanno studiando come mettere in pratica la possibile moratoria.

Il precedente divieto è scattato il 21 marzo scorso quando Washington ha proibito i gadget sui voli diretti in arrivo da otto Paesi e da dieci aeroporti delle loro grandi città, tra i quali Dubai, Abu Dhabi e Istanbul. Le grandi compagnie aeree colpite vanno dalla Emirates alla Qatar Airways fino alla Turskish Airlines. Non erano mancate allora accuse di protezionismo, perchè la mossa rischiava di ridurre la capacità di attrazione di concorrenti dei vettori americani che avevano sviluppato le loro rotte internazionali in particolare verso gli Stati Uniti. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli Stati Uniti pronti a vietare pc e tablet su tutti voli: “Minaccia reale”

Today è in caricamento