Domenica, 19 Settembre 2021
Ritorno al passato / Afghanistan

La nuova divisa talebana per le studentesse afghane all'università

Non vedranno mai uno studente maschio all'università. Classi separate per le ragazze, come vuole la sharia. E c'è l'uniforme di ordinanza: un burqa

I talebani, nuovi padroni dell'Afghanistan, non perdono tempo a mostrare il loro vero volto, promuovendo il ritorno all'integralismo. I segnali concreti di un ritorno al passato non si sono fatti attendere, tra repressione e negazione dei diritti civili, a partire dalla chiusura delle classi miste nelle scuole, annunciata in diverse province.  Il ministro dell'Istruzione talebano ha spiegato che d'ora in avanti in Afghanistan all'università le studentesse e gli studenti saranno divisi. "Continueranno a studiare in classi separate, come vuole la sharia", ha dichiarato Abdul Baqi Haqqani.

Le regole sono rigidissime. Le studentesse non vedranno mai nessuno studente maschio in tutta la loro carriera accademica, si legge in un documento del ministero dell'Istruzione dell'emirato islamico dei talebani. Le classi saranno separate, o verrà inserita una tenda se la separazione tra gli ambienti non sarà possibile. Anche le vie di ingresso e uscita e i luoghi di ricreazione per ragazze e ragazzi saranno separati, e i mezzi che trasportano le studentesse dovranno "chiudere" i finestrini in modo che nessuno possa vedere le donne. Per le classi delle ragazze dovranno essere assunte solo insegnanti donne.

Il ministero ha dato istruzioni anche per le uniformi delle ragazze nelle università. Le studentesse dovranno indossare il burqa, l'abito, solitamente di colore nero o blu, che copre sia la testa sia il corpo. All'altezza degli occhi può anche essere posta una retina che permette di vedere parzialmente senza scoprire gli occhi della donna. Necessari anche i guanti neri e le scarpe senza tacco.

università talebani-2

D'altronde il cambio d'abito di Clarissa Ward, giornalista della CNN, è stato emblematico per raccontare la svolta integralista dell'Afghanistan. Il 15 agosto, la reporter si è collegata in diretta dall'Afghanistan con i capelli raccolti e una sciarpa rossa arrotolata su una giacca dai colori pastello. Il giorno seguente, dopo che i talebani hanno conquistato Kabul, Ward era in strada con il volto coperto dall'hijab, mentre continuava a raccontare per l'emittente americana la situazione nella capitale.

clarissa ward-2

Gruppo estremista musulmano che dagli anni Novanta si è imposto sulla scena internazionale, i talebani seguono una rigida interpretazione della sharia, la legge islamica. Sostengono le esecuzioni pubbliche di assassini e adulteri condannati e l'amputazione per i colpevoli di furto. Gli uomini devono farsi crescere la barba e le donne devono indossare il burqa. In passato, hanno vietato la televisione e il cinema. E hanno proibito alle ragazze dai dieci anni in su di andare a scuola.

università talebani2-2


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La nuova divisa talebana per le studentesse afghane all'università

Today è in caricamento