Sabato, 8 Maggio 2021
Esteri / India

Una donna al volante di un bus pubblico: è la prima volta in India

Un'azienda di trasporti di New Delhi cerca di migliorare la propria immagine. Saritha è la prima donna al volante di un autobus: passeggeri entusiasti

ROMA - I primi passeggeri saliti sul suo autobus nel primo giorno di lavoro le hanno riservato tanti sorrisi e rivolto parole di sostegno e ammirazione. Vankadarath Saritha, trent'anni, la prima donna al volante di un autobus a New Delhi, ha ricevuto un incarico che le autorità sperano possa ispirare anche altre donne a seguirne l'esempio e, soprattutto, possa essere un segnale di serenità per la popolazione della capitale indiana.

Saritha, che prima lavorava come autista privato, si è messa alla guida del bus 543, accompagnata da molto interesse e curiosità, riporta la Bbc. Numerosi passeggeri le hanno sorriso e alcuni, scendendo a fine corsa, l'hanno salutata e ringraziata: "Thank you, madam".

"Avere una donna alla guida di un autobus ci aiuterà a migliorare l'immagine del nostro servizio", ha detto Rs Minshas, un responsabile dei trasporti della capitale indiana, "abbiamo ricevuto sette o otto candidature e alla fine abbiamo assunto Saritha. Ora faremo altri concorsi e assumeremo altre donne".

Altri stati indiani già possono vantare donne al volante, ma Saritha è la prima della capitale. Per aumentare la sicurezza nei trasporti, frequentemente teatro di offese, inditimidazioni e violenze alle donne, a Delhi i treni e le metro dispongono di carrozze e vagoni per soli passeggeri donne. 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una donna al volante di un bus pubblico: è la prima volta in India

Today è in caricamento