rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Mondo Stati Uniti d'America

"Differenze biologiche tra uomini e donne": bufera su Google

Secondo un documento scritto da un dipendente, le donne capiscono meno di computer degli uomini e per questo non potrebbero ricoprire ruoli di comando nell'azienda della Silicon Valley

Un documento scritto da un dipendente di Google, secondo cui c’è “una causa biologica” per l’assenza di donne nei posti di comando dell’industria tech, ha scatenato una violenta bufera contro motore di ricerca più utlizzato al mondo. 

La tirata, che i media Usa non esitano a definire sessista, riaccende il dibattito, in realtà mai spento, sul sessismo e le discriminazioni di genere a Silicon Valley. “Sto semplicemente dicendo che la distribuzione di preferenze e capacità tra uomini e donna differisce in parte per cause biologiche e che queste differenze possono spiegare perchè non c’è una pari rappresentatività di donne nel settore tech e nelle posizioni di leadership”, si legge nel documento di 3.000 parole stilato da un anonimo programmatore maschio.

Secondo l’autore le attitudini naturali degli uomini li mettono in grado di diventare programmatori migliori. Le donne, scrive, hanno una maggiore “apertura indirizzata verso i sentimenti e l’estetica piuttosto che vero le idee”, quindi “preferiscono lavori in ambito sociale o artistico”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Differenze biologiche tra uomini e donne": bufera su Google

Today è in caricamento