Giovedì, 17 Giugno 2021
Mondo Australia

"Ho fatto il bagno nella candeggina e ho rischiato di morire"

Una giovane mamma ha lottato per settimane tra la vita e la morte, con il corpo ricoperto al 98 per cento da ustioni, per aver seguito i consigli di uno "specialista" per combattere l'eczema

DAPTO (AUSTRALIA) - Una giovane mamma ha rischiato di morire, con ustioni sul 98 per cento del corpo, dopo aver seguito il consiglio di uno "specialista" e aver fatto il bagno nella candeggina.

Sarah Cole, 29enne mamma di tre bambini, cercava una soluzione contro l'eczema. Per questo si era recata insieme a sua madre da uno sedicente specialista, che le aveva suggerito di immergersi in una vasca da bagno con acqua calda e una tazza di candeggina. Pur dubbiosa, Sarah si è poi lasciata convincere. "Ricordo di avergli detto 'mai nella vita mi farò un bagno nella candeggina, deve fare malissimo', ma lui ha detto a me e a mia madre 'no, no, devi fare un tentativo'", ha raccontato Sarah all'Australian Daily Telegraph.

Due giorno dopo la "terapia", Sarah è stata portata d'urgenza in ospedale perché ricoperta di vesciche e in preda a dolori lancinanti. "I miei genitori stavano cominciando a organizzare il mio funerale", ha raccontato Sarah. Dimessa dall'ospedale dopo quattro settimane di ricovero in terapia intensiva, la giovane mamma ha scoperto che in realtà è vero che si può curare l'eczema con la candeggina diluita in acqua, ma che per essere efficace e non letale sarebbe bastato usare un quarto della quantità che le era stata indicata. Ora è stata creata una raccolta fondi per aiutare la giovane Sarah a trovare i soldi per le spese mediche. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ho fatto il bagno nella candeggina e ho rischiato di morire"

Today è in caricamento