rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
EGITTO / Egitto

Egitto, approvata bozza nuova Costituzione: referendum confermativo a fine anno

La nuova costituzione conferisce alle forze militari poteri importanti, fra i quali quello di giudicare i civili

La bozza della nuova costituzione è stata approvata ieri in Egitto da una commissione costituente nominata dal governo, di fatto guidato dall'esercito. Il testo dovrà essere sottoposto a referendum, a fine dicembre o inizio gennaio, per essere adottato definitivamente.

La nuova costituzione conferisce alle forze militari, che hanno destituito il presidente islamico Mohamed Morsi, poteri importanti, fra i quali quello di giudicare i civili.

Il progetto prevede inoltre che né il Parlamento né il governo abbiano poteri di controllo del budget dell'esercito, come avviene già da oltre quarant'anni. La nomina del ministro della Difesa, infine, potrà avvenire solo con l'accordo del Consiglio supremo delle forze armate.

Nel testo viene fissato un calendario per le elezioni parlamentari e presidenziali, in base al quale il voto per eleggere i rappresentanti del popolo "dovrà essere convocato almeno 30 giorni dopo l'adozione della Costituzione e al più tardi entro 90 giorni". "Le procedure per l'elezione presidenziale devono cominciare entro i sei mesi successivi al referendum", aggiunge il testo.

Morti e scontri in Egitto © Infophoto

Scontri in Egitto: centinaia di morti

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Egitto, approvata bozza nuova Costituzione: referendum confermativo a fine anno

Today è in caricamento