rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
EGITTO / Egitto

Egitto, scontri tra sostenitori e oppositori di Morsi: quattro morti

Gli organizzatori della campagna intitolata 'Tamarod' hanno fatto sapere di aver raccolto finora oltre 15 milioni di firme a sostegno della richiesta delle dimissioni di Morsi e di elezioni anticipate

E' di quattro morti e una trentina di feriti il bilancio degli scontri scoppiati mercoledì sera tra sostenitori e oppositori del Presidente egiziano Mohamed Morsi nella provincia del Delta del Nilo Sharqiya. Violenze che alimentano il timore di una sanguinosa resa dei conti a due giorni dalla manifestazione indetta per chiedere le dimissioni del Presidente.

Gli organizzatori della campagna intitolata 'Tamarod' (ribellione in arabo) hanno fatto sapere di aver raccolto finora oltre 15 milioni di firme a sostegno della richiesta delle dimissioni di Morsi e di elezioni anticipate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Egitto, scontri tra sostenitori e oppositori di Morsi: quattro morti

Today è in caricamento