rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Mondo Regno Unito

Gran Bretagna, annuncio a sorpresa del premier May: "Elezioni l'8 giugno"

Il numero uno di Downing Street ha disposto il voto anticipato. Le "snap elections", ha spiegato, servono a superare le divisioni politiche a Westminster che rischiano di indebolire la Gran Bretagna nei negoziati per l'uscita dell'Unione Europea

Il premier britannico Theresa May ha annunciato a sorpresa l'indizione di elezioni anticipate per il prossimo 8 giugno.

Il numero uno di Downing Street ha spiegato in una conferenza stampa che la decisione presa è collegata alla Brexit.

L'uscita del Regno Unito dall'Unione Europa "è nell'interesse nazionale, ma gli altri partiti si oppongono", ha detto Theresa May, ribadendo che la scelta delle "snap elections", da lei ripetutamente escluse nei mesi precedenti, è stata presa "per garantire certezza e stabilità negli anni a venire. Ne abbiamo bisogno e ne abbiamo bisogno ora".

Le elezioni anticipate servono a fronteggiare il clima di "divisione", fomentato dai laburisti, dal partito nazionalista scozzere e dai liberaldemocratici, che rischia di indebolire il Paese nel negoziato sulla Brexit. May può contare, secondo i sondaggi, sul netto vantaggio del suo Partito Conservatore rispetto all'opposizione laburista, che almeno sulla carta può rafforzarla nel cammino verso la Brexit. Il premier ha poi chiesto ai cittadini britannici di votare per i Tory.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gran Bretagna, annuncio a sorpresa del premier May: "Elezioni l'8 giugno"

Today è in caricamento