Venerdì, 30 Luglio 2021
dall'estero / Regno Unito

Trionfo elettorale di Cameron nel Regno Unito, ko per i labouristi

"Un futuro migliore per tutti", promette il premier che si prepara ora ad altri cinque anni a Downing Street. Ed Miliband sull'orlo delle dimissioni per il risultato "deludente" delle elezioni

LONDRA - David Cameron si prepara a governare la Gran Bretagna  per altri cinque anni e promette di lavorare per “un futuro migliore per tutti”. E’ un Cameron soddisfatto per la vittoria quasi a sorpresa nelle elezioni che hanno visto il partito dei Tory vicini alla maggioranza assoluta dei seggi, confermandolo alla guida di Downing Street, mentre il leader laburista Ed Miliband, grande sconfitto, twitta: “Una notte molto difficile e deludente per i labour”.

LE PROIEZIONI - Secondo le proiezioni diffuse dai media britannici, il partito conservatore si avvia a conquistare da solo la maggioranza assoluta dei seggi, ben 329  su 650 deputati alla Camera dei Comuni. I laburisti si fermerebbero a 233 mentre a sorpresa agli indipendentisti scozzesi dello Scottish National Party vanno ben 56 dei 59 seggi in palio per la Scozia. Soltanto due seggi invece per lo Ukip di Nigel Farage. Doccia gelata anche per i liberal-democratici del vicepremier Nick Clegg, che hanno raccolto appena una decina di seggi rispetto ai 57 della scorsa tornata.

CRISI LABURISTA - All’interno del Labour Party c’è aria da resa dei conti, dopo i deludenti risultati che hanno sancito il mancato sorpasso della compagine di Miliband. C’è infatti chi ora chiede proprio la testa del leader che avrebbe dovuto riportare alla vittoria il partito e che potrebbe dimettersi già nelle prossime ore.

"ANDIAMO AVANTI" - Il premier Cameron si gode il risultato. Alle prime luci dell’alba, David Cameron è comparso davanti ai microfoni, provato ma evidentemente soddisfatto e ha annunciato a una piccola folla di sostenitori che si era radunata nella circoscrizione dell’Oxfordshire dove era stato appena rieletto: “Andiamo avanti nel nostro lavoro, costruiamo sulle fondamenta di quanto fatto finora”. Poco prima aveva twittato: “Un futuro migliore per tutti” e “Una nazione, un Regno Unito, ecco come spero di governare se sarà abbastanza fortunato da continuare come primo ministro”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trionfo elettorale di Cameron nel Regno Unito, ko per i labouristi

Today è in caricamento