Domenica, 1 Agosto 2021
Incidenti aerei / Norvegia

Elicottero caduto in Norvegia: "A bordo c'era anche un italiano"

Vari testimoni hanno raccontato di una forte esplosione e di corpi in mare. Non ci sarebbero superstiti. Lo schianto a un’ora di volo da Bergen

Il luogo del disastro

A bordo dell'elicottero che si è schiantato oggi al largo delle coste norvegesi c'era anche un cittadino italiano, lo afferma su Twitter la guardia costiera norvegese. C'erano 13 persone al bordo del velivolo, 11 norvegesi e un britannico oltre all'italiano.

Finora i soccorsi hanno recuperato 11 corpi e non c'è traccia di superstiti. Il Super Puma era in volo verso al terraferma dalla piattaforma petrolifera di Gullfaks B. 

IL FATTO - Il velivolo si è schiantato nella Norvegia occidentale: lo ha annunciato la polizia del Paese. Vari testimoni hanno raccontato di una forte esplosione e di corpi in mare, secondo l'emittente TV2. 

L'elicottero era diretto verso il campo petrolifero offshore di Brage gestito da Statoil, nel mare del Nord, a un’ora di volo da Bergen. Non ci sarebbero superstiti, riferiscono fonti di polizia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elicottero caduto in Norvegia: "A bordo c'era anche un italiano"

Today è in caricamento