Venerdì, 7 Maggio 2021
Stati Uniti d'America

Emma, la bimba nata da un embrione congelato 25 anni fa: la mamma ha 26 anni

La piccola è venuta alla luce lo scorso 25 novembre nel Tennessee, da una mamma di 26 anni. Si tratta dell'embrione congelato più longevo mai venuto al mondo

La piccola Emma

Questa bimba si chiama Emma ed è nata lo scorso 25 novembre a Noxville, in Tennessee (Stati Uniti). A renderla speciale è il fatto che il suo embrione sia rimasto congelato per 25 anni, per poi venire alla luce dal grembo della mamma Tina Gibson, una ragazza statunitense di 26 anni. 

Come ha raccontato la Cnn, l'embrione era stato ibernato nell’ottobre del 1992 dopo un’inseminazione artificiale di una coppia anonima. “Avremmo potuto essere due amiche lei ed io”, ha commentato la giovane mamma. Secondo il portale Standard Newswire della biblioteca di medicina dell’università del Tennessee questo embrione congelato è il più longevo mai venuto al mondo. 

Schermata 2017-12-20 alle 15.19.08-2

A seguire tutto il suo percorso, dall’impianto dell’ovulo fecondato a marzo fino alla sua nascita a novembre, è stato il dottor Jeffrey Keenan, del Centro nazionale donatori embrioni (Necd) di Knoxville, nel Tennessee. La mamma inizialmente non sapeva che l’ovulo fosse stato congelato nel 1992. Alla nascita Emma pesava tre chili e misurava 50,8 centimetri.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emma, la bimba nata da un embrione congelato 25 anni fa: la mamma ha 26 anni

Today è in caricamento