rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024
Mondo

Rischio epidemia di colera a bordo: paura sulla nave da crociera

La Norwegian Dawn è da giorni al largo delle Mauritius, con oltre 2mila passeggeri, in attesa dei test su 15 persone sospettate di aver contratto la malattia

Oltre tremila persone sono bloccate da giorni all'interno di una nave da crociera davanti a Port Louis, la capitale dello Stato africano delle Mauritius. Le autorità hanno negato alla Norwegian Dawn, questo il nome della nave, la possibilità di far scendere a terra turisti e personale per il timore di una potenziale epidemia di colera a bordo.

Secondo quanto riporta l'emittente britannica Bbc, almeno 15 persone sulla Norwegian Dawn sono state poste in isolamento per il sospetto di aver contratto la malattia. Secondo quanto riferito dalla società che possiede la nave, la Norwegian Cruise Line Holdings, queste persone hanno sviluppato lievi sintomi di mal di stomaco durante un viaggio in Sud Africa. 

Nell'ultimo anno si sono verificate una serie di epidemie di colera nell'Africa meridionale, che hanno riguardato almeno 188mila persone e provocato più di 3mila vittime, secondo le Nazioni Unite. Le autorità mauriziane hanno affermato che la decisione di bloccare la nave è stata "presa per evitare qualsiasi rischio per la salute" e che domenica 25 febbraio sono stati prelevati dei campioni dai passeggeri in isolamento per verificare se si tratti o meno di malaria. 

La nave è arrivata alle Mauritius con un giorno di anticipo, dove aver saltato la tappa all'isola della Riunione, che fa parte della Francia e dell'Unione europea. A bordo della nave ci sono 2.184 passeggeri e 1.026 membri dell'equipaggio. Per consentire loro di scendere, la autorità mauriziane attendono l'esito dei test. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rischio epidemia di colera a bordo: paura sulla nave da crociera

Today è in caricamento