Martedì, 3 Agosto 2021
Mondo Tanzania

Epidemia di colera a Zanzibar: "Allarme per i turisti"

Il bilancio è drammatico. Almeno 45 persone sono già morte e circa tremila sono ammalate, centinaia delle quali ricoverate negli ospedali dell'isola.

Epidemia di colera a Zanzibar, meta ogni anno di centinaia di migliaia di turisti provenienti dall'Europa, molti dei quali dall'Italia. L'emergenza è iniziata a marzo, e non se ne vede la fine.

Il bilancio è drammatico. Almeno 45 persone sono già morte e circa tremila sono ammalate, centinaia delle quali ricoverate negli ospedali dell'isola.

Il governo di Zanzibar ha vietato la vendita di cibo e succhi di frutta in aree aperte, ma a causa delle forti piogge i sistemi fognari risultano intasati e ciò aggrava la diffusione dell’epidemia. "L’epidemia di colera è minaccia per l’industria del turismo - spiegano fonti istituzionali - soprattutto in questi mesi quando la stagione turistica entra nel vivo".

"Oggi sono circa 3mila le persone ricoverate in ospedale con i sintomi del colera" ha detto Muhammad Dahoma, il direttore della prevenzione delle malattie e di controllo del ministero della Salute.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Epidemia di colera a Zanzibar: "Allarme per i turisti"

Today è in caricamento