Sabato, 27 Febbraio 2021
Guatemala

Erutta il Vulcano del Fuego, almeno 25 morti: migliaia di evacuati

In Guatemala. Tra le vittime ci sono diversi bambini

Ansa

Sono almeno 25 le vittime e 20 le persone ferite per l'eruzione del Vulcano del Fuego a sud-ovest di Guatemala City, capitale del Guatemala. Ci sarebbero anche decine di dispersi. Un bilancio parziale, destinato ad aggravarsi. Tra le vittime ci sono diversi bambini, ha precisato il portavoce del Coordinamento nazionale per la gestione dei disastri (Conred), David de Leon.

Guatemala, erutta Vulcano del Fuego

Migliaia di abitanti dei villaggi vicini sono stati evacuati: la cenere rovente ha ricoperto le case di San Pedro Yepocapa e Sangre de Cristo, mentre una colonna di fumo rovente si innalza fino a circa quattro miglia nel cielo.

Chiuso l'aeroporto della capitale

L'aeroporto della capitale è stato chiuso. La cenere è caduta anche sul Guatemala City, che si trova a circa 44 km dal luogo dell'eruzione.

Il Vulcano del Fuego è uno dei più attivi dell'America Centrale. Nella zona vivono circa 1,7 milioni di persone. Particolarmente colpite le comunità rurali presenti attorno al vulcano e la città coloniale Antigua, il più importante sito turistico del Paese.

Le intense piogge aggravano la situazione

Ad aggravare la situazione anche le intense piogge che, mischiate alla cenere vulcanica, producono una sostanza che colpisce le vie respiratorie e inquina colture e corsi d'acqua.

Le immagini trasmesse dalla televisione mostrano enormi colonne di cenere che salgono dal vulcano e un'immensa nube di cenere che scende dal vulcano. Il Guatemala ha anche altri due vulcani attivi: Santiaguito, a Ovest, e Pacaya, 20 chilometri a Sud della capitale. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Erutta il Vulcano del Fuego, almeno 25 morti: migliaia di evacuati

Today è in caricamento