Domenica, 14 Luglio 2024
Inferno di fuoco / Filippine

Esplode un deposito di fuochi d'artificio: ci sono morti e feriti

Un boato violentissimo, poi le fiamme: un magazzino situato nella città di Zamboanga, nelle Filippine, è stato completamente raso al suolo. Almeno cinque vittime, tra cui un bambino di quattro anni

Cinque morti, tra cui un bambino di quattro anni, e almeno 38 feriti. Questo il drammatico bilancio dell'esplosione che ha devastato un magazzino di articoli pirotecnici nel sud delle Filippine. La tragedia è avvenuta nel pomeriggio di ieri, sabato 29 giugno, nella città di Zamboanga: come mostrano le immagini diffuse sui social, la deflagrazione ha letteralmente distrutto l'edificio, lasciando un grande buco sul terreno e facendo precipitare detriti sugli edifici e sulle case vicine.

Filippine, esplode deposito di fuochi d'artificio

L'investigatore dei vigili del fuoco Luigi Chan ha confermato il numero delle vittime: "Quattro magazzinieri e il figlio di quattro anni di uno dei dipendenti sono stati uccisi. L'ufficio catastrofi della città ha confermato il bilancio delle vittime e ha detto che altre 38 persone sono rimaste ferite nell'incidente, otto delle quali gravemente".

Filippine, esplode un magazzino di fuochi d'artificio: cinque morti

Il sindaco di Zamboanga City, John Dalipe, ha pubblicato su Facebook le foto scattate dal luogo dell'esplosione, con i soccorsi a lavoro per liberare le strade dalle macerie. Le autorità locali hanno avviato un'indagine per scoprire cosa abbia innescato lo scoppio, che la lasciato un cratere di 20 metri, ha smantellato le pareti del deposito e ha fatto piovere macerie su una vicina fabbrica di bevande analcoliche, un magazzino di cereali e farina e alcune case della zona.

I vigili del fuoco hanno impiegato due ore per domare l'incendio che si è innescato dopo la deflagrazione, che è stata talmente potente da essersi propagata per oltre 3mila metri quadrati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplode un deposito di fuochi d'artificio: ci sono morti e feriti
Today è in caricamento