Venerdì, 25 Giugno 2021
THAILANDIA

Thailandia, esplosione nel centro di Bangkok: diversi morti e feriti

Tutto è successo per le strade del centro storico della capitale della Thailandia. A causare l'esplosione una bomba. Il bilancio delle vittime continua ad aumentare: tra loro ci sono anche quattro stranieri. Tra le macerie è stato trovato un altro ordigno inesploso

Foto da Twitter

Un boato e poi il fuoco e le fiamme: è stata causata da una bomba la violenta esplosione avvenuta nel centro di Bangkok, capitale della Thailandia. Il tutto è successo nella zona di Rachaprasong, vicino al santuario di Erawan, nel quartiere di Chidlom. Diversi morti e feriti, con un bilancio che nel corso delle ore continua a essere sempre più pesante.

GUARDA IL VIDEO DELL'ESPLOSIONE

Il capo della polizia thailandese ha confermato l'esplosione è stata causa da un ordigno: "Posso confermare che si è trattato di una bomba" ha riferito il portavoce del capo della polizia thailandese, il generale Prawut Thavornsiri. Secondo il Bangkok Post, l'ordigno potrebbe essere stato nascosto in una motocicletta. Almeno 45 automobili sono rimaste danneggiate.

L'esplosione si è verificata in una strada molto affollata. La zona è molto frequentata anche da turisti: si trova lungo un'arteria che conduce alla parte commerciale di Bangkok ed è circondato da tre giganteschi centri commerciali. Il ministro della Difesa tailandese, Prawit Wongsuwan, ha dichiarato che "i responsabili hanno preso di mira gli stranieri per distruggere l'economia e il turismo, perché l'incidente si è verificato nel cuore del distretto turistico".

LE VITTIME - Il bilancio delle vittime continua ad aumentare, ma sarebbero circa un'ottantina i feriti e trenta i morti. Tra questi ci sarebbero anche quattro turisti stranieri. Intanto tra le macerie sono stati trovati altri due ordigni: uno è stato disinnescato dagli artificieri, l'altro non è esploso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Thailandia, esplosione nel centro di Bangkok: diversi morti e feriti

Today è in caricamento