Mercoledì, 22 Settembre 2021
Mondo

Euro 2016, un morto a Belfort negli scontri dopo Francia-Germania

Un tavolo in ghisa gli ha sfondato la testa mentre assisteva alla partita di calcio tra Francia e Germania in un ristorante. Dopo il fischio finale nella città nord-orientale della Francia è iniziata una vera e propria guerriglia

Tifosi assistono alla partita al maxi schermo di Belfort

Un uomo è morto a Belfort dopo essere stato gravemente ferito nella notte durante gli scontri scoppiati nella cittadina della Francia nord-orientale dopo la semifinale di Euro 2016 giocata giovedì sera tra Francia e Germania. 

L'uomo era sulla terrazza dell'hôtel restaurant Saint-Christophe quando dopo il fischio finale della partita, è scoppiata una rissa, ed è stato colpito da un tavolo di ghisa sulla testa. Trasportato all'ospedale locale alle due del mattino, l'uomo è morto alle 5 del mattino. Una vera e propria guerriglia urbana iniziata sui fumi dell'alcool ma secondo i media locali l'uomo non avrebbe preso parte alla rissa ma sarebbe semplicemente rimasto coinvolto dai tafferugli mentre stava cenando con due amici. 

EURO FOLLIA: NOTTE DI VIOLENZE A BELFORT. I gendarmi della polizia francese hanno arrestato due uomini mentre si stanno ancora cercando testimoni. Nella notte, durante la partita di calcio sono state ben 24 le operazioni condotte da vigili del fuoco e polizia per scontri, cassonetti incendiati e danneggiamenti alle auto. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Euro 2016, un morto a Belfort negli scontri dopo Francia-Germania

Today è in caricamento