rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
La vicenda / Stati Uniti d'America

Ex agente di polizia ucciso in una sparatoria: avrebbe sterminato la famiglia di un'adolescente

Il triplice omicidio è avvenuto a Riverside, California. L'uomo, Austin Lee Edwards, è rimasto ucciso in un conflitto a fuoco con la polizia. Salva la ragazza

Austin Lee Edwards, un ex agente di polizia 28enne da poco assunto come vicesceriffo nella contea di Washington, in Virginia, è morto in un conflitto a fuoco con le forze dell'ordine avvenuto venerdì scorso nel sud della California. Secondo gli investigatori, Edwards è sospettato di aver ucciso tre persone in un'abitazione di Riverside, non lontano da Los Angeles.

Il 28enne avrebbe adescato un'adolescente conosciuta on line mentendo sulla sua identità e avrebbe guidato fino a casa sua, a Riverside, attraversando tutti gli Stati Uniti da est a ovest. Qui avrebbe fatto una strage uccidendo la madre e i nonni della ragazza: Brooke Winek, di 38 anni, Mark Winek, di 69 anni, e sua moglie Sharie di 65. Quindi avrebbe appiccato un incendio per poi costringere la ragazza a salire in auto con lui. I vigili del fuoco, allertati dai residenti per il rogo, hanno rinvenuto le tre vittime davanti all'ingresso della casa in fiamme.

Braccato dalla polizia della contea di San Bernardino, Edwards è rimasto a sua volta ucciso in una sparatoria poche ore dopo il triplice omicidio. Nello scontro a fuoco la giovane che era in macchina con lui è rimasta illesa. Ora è stata affidata ai servizi sociali.

Austin Lee Edwards

Secondo quanto ricostruito, il 28enne aveva lavorato nella polizia di Richmond fino al 28 ottobre. Si sarebbe quindi dimesso per essere assunto come vicesceriffo nella contea di Washington.

Nel corso della sua breve carriera non aveva mai manifestato comportamenti violenti o aggressivi: a suo carico non risultano provvedimenti, né indagini interne alla polizia. Un fulmine a ciel sereno, a quanto pare. Blake Andis , sceriffo della contea di Washington, ha definito la vicenda "scioccante e triste per l'intera comunità delle forze dell'ordine". "I nostri pensieri e le nostre preghiere - ha aggiunto - vanno alla famiglia Winek, ai loro amici e a tutti coloro che sono stati colpiti da questo crimine atroce".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex agente di polizia ucciso in una sparatoria: avrebbe sterminato la famiglia di un'adolescente

Today è in caricamento