rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Storie / Stati Uniti d'America

Fa causa ai genitori per "poco amore" e chiede risarcimento record

Bernard Anderson Bey, 32 di New York, ha chiesto il 'conto' a sua madre e a suo padre "responsabili" di averlo fatto crescere in una casa povera e in una realtà di degrado: "Colpa loro se sono un senza tetto"

NEW YORK (USA). Fa causa ai genitori per carenza di amore. Bernard Anderson Bey, 32 anni di Brooklyn, ha presentato a suo padre e sua madre un conto salatissimo per la sua infanzia: ben 200 mila dollari.

Il motivo: li ritiene responsabili di averlo fatto crescere in una casa povera e in una realtà di degrado fino a farlo diventare un senzatetto, privandolo dell'affetto "dovuto a un figlio".

"La nostra famiglia è veramente povera - ha detto Bey al New York Post - e io mi sento abbandonato e senza amore''.

L'uomo ha poi raccontato che quando era piccolo il padre lo picchiava, lo chiamava 'bastardo' e si drogava davanti a lui. Bey ha chiesto che i genitori - privi di mezzi - ipotechino la loro casa per pagargli ora il risarcimento richiesto, in modo che lui possa comprare un 'franchise' di Domino's Pizza, mettersi in affari e tirarsi fuori dalla miseria.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fa causa ai genitori per "poco amore" e chiede risarcimento record

Today è in caricamento