Domenica, 20 Giugno 2021
Regno Unito / Regno Unito

Banksy "beccato" travestito da parcheggiatore nel parco di Dismaland?

C'è chi sostiene che quell'addetto al parcheggio possa essere davvero lo sfuggente street artist, di cui si ignora ufficialmente volto e identità

a sinistra l'unica foto conosciuta di Banksy, a destra la foto scattata a Dismaland

Incontrare Banksy, la "primula rossa" dell'arte di strada, è il sogno di tutti i suoi fan.

Il famosissimo street artist lavora "nell'ombra", protegge maniacalmente la propria identità e che di lui si sa solo che è nato a Bristol una quarantina di anni fa e che di nome farebbe Robin Gunningham. Eppure c'è chi giura che sia proprio lui uno dei parcheggiatori del finto parco divertimenti Dismaland a Weston-Super-Mare.

L'unico indizio per fare un paragone è una fotografia scattata al fantomatico Banksy ben undici anni fa in Jamaica, che ritrae un uomo con delle lattine di vernice spray e degli stencil. Il dubbio però è quasi certezza e in molti sostengono che è "proprio da Banksy" fare una cosa del genere. Lui stesso in passato ha ammesso di essersi spesso camuffato e mescolato in mezzo alla gente.

"Mentre stavamo aspettando di fare i biglietti per entrare, un addetto al parcheggio ci è passato vicino e per un momento ho pensato: quest'uomo assomiglia proprio a Banksy", ha raccontato al DailyMail Etienne Gilfillan, il fotografo che ha scattato l'immagine, il quale sostiene di aver parlato con un dipendente di Dismaland che sostiene di aver visto da vicino Banksy e che lo avrebbe riconosciuto in quella fotografia. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banksy "beccato" travestito da parcheggiatore nel parco di Dismaland?

Today è in caricamento