rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Nigeria / Nigeria

Disastro aereo in Nigeria, proclamati 3 giorni di lutto nazionale

Sono tutti morti i 153 passeggeri dell'aereo precipitato domenica in un quartiere residenziale di Lagos. Ancora incertezza sul numero dei morti a terra

Nigeria. Sono tutti dati per morti i 153 passeggeri dell'aereo precipitato domenica su una zona residenziale di Lagos, così come si teme siano diverse le persone rimaste uccise nello schianto.

Il governo nigeriano ha dichiarato tre giorni di lutto nazionale e ha annunciato l'avvio di un'inchiesta. Al momento non si conosce ancora la causa del disastro, ma la polizia ha già recuperato la scatola nera.



Partito da Abuja e diretto a Lagos, l'Air Boeing MD83 della compagnia Dana si è schiantato a Iju, a nord dell'aeroporto, un quartiere povero, densamente popolato, ma non è ancora chiaro quante siano le persone rimaste uccise a terra.

Stando a quanto reso noto dal responsabile per l'Aviazione, l'aereo ha lanciato un allarme alla torre di controllo quando era a circa 20 chilometri dallo scalo; un minuto dopo aver dichiarato l'emergenza il velivolo è scomparso dal radar.

"Presumiamo siano tutti morti", ha detto un portavoce dell'Ufficio di indagini sugli incidenti, Tunji Oketunbi, facendo riferimento ai 147 passeggeri e ai 6 membri dell'equipaggio del volo.

L'INCIDENTE AEREO A LAGOS | FOTO DA TWITTER





Le immagini televisive hanno mostrato fumo nero alzarsi dalla zona dell'impatto e fiamme da un palazzo a due piani. Secondo quanto riferito da alcuni residenti, l'aereo sarebbe precipitato su un'area in cui ci sono una chiesa, una tipografia e un palazzo residenziale a due piani.

Dalla televisione è apparso chiaro anche il caos seguito all'impatto, con le autorità che cercavano di riportare la calma e di favorire le operazioni di soccorso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disastro aereo in Nigeria, proclamati 3 giorni di lutto nazionale

Today è in caricamento