Domenica, 9 Maggio 2021
Il piano di Macron / Francia

Dal 15 giugno la Francia aprirà le vaccinazioni a tutti gli adulti

L’annuncio su Twitter del presidente Macron, mentre già dal prossimo 15 maggio saranno aperte le le vaccinazioni per gli over 50

Dal 15 giugno in Francia potranno vaccinarsi tutte le persone con più di 18 anni. L’annuncio su Twitter è arrivato direttamente dal presidente francese Emmanuel Macron, invitando tutti gli interessati a presentarsi per ricevere il vaccino, non appena sarà possibile anche per loro. Prima, a partire dal 15 maggio, toccherà agli over 50. 

macron vaccini francia over 18-2

La situazione in Francia

In Francia, al momento più di 15 milioni di persone hanno ricevuto la prima iniezione di vaccino (ossia il 29% dell’intera popolazione adulta) e poco meno della metà (6,2 milioni) è già stata completamente immunizzata, con prima e seconda dose, cioè il 9,3% dell'intera popolazione e l’11,9% della popolazione adulta. Questa mattina anche il ministro della Salute Oliver Véran ha annunciato dal 1 maggio l’apertura delle vaccinazioni per tutti i francesi tra i 18 e i 55 anni con comorbidità (ad esempio ipertensione, diabete, insufficienza renale, insufficienza cardiaca, cancro): un annuncio che riguarda circa 4 milioni di francesi "fragili". 

Intanto si allunga anche l’elenco delle categoria professionali ritenute prioritarie. Il ministro dei trasporti, Jean-Bapttiste Djebbari, avrebbe infatti deciso di aprire la vaccinazione da lunedì anche al personale di volo (piloti e assistenti di volo) che si recherà nei Paesi più colpiti della pandemia, in particolare quelli dove la diffusione delle varianti preoccupa di più, come India, Brasile, Sud Africa, Argentina e Cile. Nei giorni scorsi il sindacato dei piloti di Air France aveva consigliato ai suoi iscritti di rifiutare i voli quei paesi a rischio qualora non fossero già stati vaccinati, rammaricandosi che la categoria non fosse stata ancora inserita tra i lavoratori con priorità. 

Il piano di Macron per il "déconfinement"

Nel frattempo il presidente Macron ha illustrato il programma per la progressiva riapertura del paese, in uscita dal "confinement". I primi allentamenti inizieranno già dal prossimo 3 maggio, mentre dal 19 maggio potranno riaprire terrazze, negozi e luoghi di cultura con una riduzione del coprifuoco (che sarà posticipato alle 21). Dal 9 giugno il coprifuoco passerà per tutti alle 23 e a partire da quella data potranno riaprire anche ristoranti e palestre. Il 30 giugno invece Macron ha in programma di abolire il coprifuoco. Tutto questo ovviamente avverrà a condizione che la situazione epidemiologica resti sotto controllo.  Il piano di "déconfinement", ha ribadito Macron, potrà essere interrotto a livello locale "nei territori in cui il virus circoli troppo".

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal 15 giugno la Francia aprirà le vaccinazioni a tutti gli adulti

Today è in caricamento