rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
"The Undertaker" / Belgio

Campione di kickboxing e negazionista: rifiuta il ricovero e muore di Covid

Frederic Fred Sinistra, si era fatto dimettere dall'ospedale di Liegi, in Belgio, nonostante le sue condizioni di salute fossero gravissime: è deceduto dieci giorni dopo essere tornato a casa

Frederic Fred Sinistra, ex campione del mondo e d'Europa di kickboxing conosciuto come ''The Undertaker'', è deceduto all'età di 41 anni a causa dei gravi problemi respiratori causati dal Covid 19. 

L'atleta belga, è stato negazionista fino all'ultimo: dopo essere stato costretto al ricovero nell'ospedale di Liegi dal suo allenatore Osman Yigin a fine novembre, nella prima settimana di dicembre Sinistra ha chiesto ed ottenuto di poter tornare a casa, nonostante le sue condizioni di salute fossero molto gravi.

Lui stesso aveva postato sul suo profilo Instagram un selfie scattato in ospedale, mentre era attaccato al respiratore: Sinistra aveva promesso ai suoi fan che sarebbe tornato al più presto sul ring, ma i suoi polmoni erano già compromessi.

Dieci giorni dopo il suo ritorno a casa Sinistra è morto, anche se la moglie continua ad attaccare stampa e famigliari, portando avanti le sue posizioni negazioniste. Secondo la donna, il marito non sarebbe morto a causa del virus e non avrebbe mai consentito di venire usato per sostenere la vaccinazione contro il virus.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campione di kickboxing e negazionista: rifiuta il ricovero e muore di Covid

Today è in caricamento