Sabato, 23 Ottobre 2021
Mondo

Gennaro Arma resta a bordo: chi è il comandante della nave in quarantena per il Coronavirus

In molti vedono in lui e nel suo comportamento il contraltare simbolico del conterraneo Francesco Schettino: sarà l'ultimo a lasciare la nave, in quarantena a largo di Yokohama in Giappone, e intanto sostiene e motiva i passeggeri in "ostaggio" a bordo

Sarà l'ultimo ad abbandonare la nave, come è compito di un capitano: Gennaro Arma è il comandante della Diamond Princess, la nave da crociera bloccata in quarantena nella baia di Yokohama, in Giappone, per il rischio contagio da Covid-19. A bordo ci sono migliaia di passeggeri, tra cui 35 italiani.

Originario di Meta di Sorrento, da 21 anni al servizio della compagnia di navigazione statunitense di proprietà della Carnival Corporation, il comandante Arma sta gestendo da giorni una situazione difficile ed imprevista e c'è chi lo vede come contraltare simbolico di Francesco Schettino, collega e conterraneo rimasto tristemente noto per il suo comportamento durante il drammatico naufragio della Costa Concordia all'isola del Giglio nel gennaio 2012.

gennaro arma-2

(Gennaro Arma in una foto pubblicata sul suo profilo LinkedIn)

A casa lo aspettano la moglie e i figli. "Siamo tutti un po' in ansia, ma sereni. Mi sento con mio marito", ha detto qualche giorno fa all'Ansa la moglie del comandante della Diamond Princess.

In quarantena sulla Diamond Princess: i passeggeri ringraziano Gennaro Arma

I passeggeri "ostaggio" sulla Diamond Princess stanno raccontando da giorni tramite i social network la loro vita a bordo della nave da crociera in quarantena e non mancano i riferimenti (e i ringraziamenti) al "brave captain", il "capitano coraggioso" che li sostiene.

Uno di loro, Yardely Wong, condivide quasi ogni giorno video dell'altoparlante che diffonde la voce di Arma, tra bollettini giornalieri, notizie sulla vita di bordo e sull'organizzazione quotidiana, il quale cerca di infondere sicurezza e motivare le persone in questa drammatica situazione.

Il giorno di San Valentino ai passeggeri sulla nave sono stati regalati cioccolatini a forma di cuore e rose. Il capitano Arma, ha scritto su Twitter uno dei passeggeri che sta raccontando il periodo di quarantena a bordo della nave, ha diffuso con l'altoparlante quello che inizialmente era sembrata una poesia sull'amore e che in realtà era un passo della prima lettera ai Corinzi che parla dell'amore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gennaro Arma resta a bordo: chi è il comandante della nave in quarantena per il Coronavirus

Today è in caricamento