rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Mondo Germania

Germania, uccide un bimbo e mette il video online: arrestato

"Sono io il killer, chiami la polizia". Con queste parole si sarebbe consegnato il 19enne ritenuto l'autore del brutale omicidio del piccolo Jaden

Germania sotto shock per il brutale assassinio del piccolo Jaden, un bimbo di 9 anni massacrato con 40 coltellate. L'omicidio è stato ripreso in un video e pubblicato su Darknet, nel deep web. "Ho ucciso il figlio dei miei vicini di casa, non sto male, mi sanguina solo un po' la mano", avrebbe scritto il ragazzo su Darknet, annunciando l'omicidio del bambino. 

Le autorità hanno arrestato il presunto omicida, un ragazzo di 19 anni da giorni in fuga e ricercato dalla polizia di tutto il Paese. Il giovane si è rivolto a un proprietario di fast food, chiededogli di avvisare le forze dell'ordine: "Sono io il killer, per favore chiami la polizia". 

"La famiglia è infinitamente sollevata e felice che il presunto assassino del piccolo Jaden sia stato preso vivo, e che possa scontare la sua pena", hanno fatto sapere i legali della famiglia di Jaden, commentando la notizia dell'arresto di un giovane che ha detto di essere il ricercato.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Germania, uccide un bimbo e mette il video online: arrestato

Today è in caricamento