rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
La quarta ondata di Covid / Germania

Germania, la frase choc del ministro: "A fine inverno quasi tutti vaccinati, guariti o morti"

Jens Spahn, ministro della Salute tedesco, non usa giri di parole per descrivere la situazione drammatica in cui si trova il Paese

“Quasi tutti i tedeschi alla fine dell'inverno saranno vaccinati, guariti o morti”: non usa mezzi termini né giri di parole Jens Spahn, ministro della Salute tedesco, per descrivere quanto sta accadendo in queste settimane in Germania, dove i contagi da coronavirus salgono in modo esponenziale causando decine di morti. 

“Con la variante delta è molto probabile che le persone non vaccinate contraggano il virus”, ha aggiunto Spahn, invitando la popolazione tedesca a vaccinarsi. L'infezione, sembra voler dire il ministro, non risparmierà i non vaccinati. Stando ai numeri elaborati da Our World in Data, al 21 novembre in Germania era vaccinata completamente il 67,9% della popolazione, pari a 56,5 milioni persone. Il Paese è diventato il fronte caldo della lotta al Covid in questa quarta ondata, e negli ultimi giorni i Land hanno adottato diverse misure restrittive, in particolare Germania e Sassonia, dove sono stati annullati i tradizionali mercatini natalizi e dove si pensa anche una stretta per bar e ristoranti.

In Sassonia in particolare la situazione sanitaria è talmente grave che si rischia di dover ricorrere al triage in corsia. Lo ha detto il presidente della Camera dei medici, Erik Bodendieck: “Se la situazione non cambia, bisognerà pensare a decidere chi debba essere trattato e chi no. Si dovrà attuare il triage e di questo parleremo questa settimana con le mie colleghe e i miei colleghi negli ospedali”. I numeri d’altronde parlano chiaro: lunedì il bollettino delle precedenti 24 ore parlava di 30.643 nuovi contagi e altri 62 morti per complicanze, 7.036 casi in più rispetto alla domenica precedente. L'incidenza su 100mila abitanti a sette giorni è salita a un record di 386,5 da 372,7 del giorno precedente, spiega il Robert Koch Institute (Rki), l'agenzia incaricata dal governo tedesco di monitorare l'andamento della pandemia nel Paese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Germania, la frase choc del ministro: "A fine inverno quasi tutti vaccinati, guariti o morti"

Today è in caricamento