Lunedì, 20 Settembre 2021
Mondo Francia

Gilet gialli, ancora tensione in tutta la Francia: un morto

Quinto sabato consecutivo di proteste in tutto il Paese: oltre 33mila i manifestanti in strada

Protesta dei gilet gialli a Parigi (FOTO ANSA)

I gilet gialli continuano a protestare in Francia, con il bilancio delle vittime degli incidenti che sale a sette. Nel nord della Francia, al confine con il Belgio, un automobilista è morto a seguito dello scontro tra la sua auto e un camion che, la notte scorsa, era stato bloccato da un presidio dei manifestanti. Intanto a Parigi, dove si è svolta una mobilitazione per il quinto sabato consecutivo, in cui non sono mancati i momenti di tensione. La polizia ha usato i lacrimogeni contro un centinaio di manifestanti sull'avenue du President Wilson.

 Sono 33.500 i gilet gialli scesi in piazza oggi in tutta la Francia, secondo quanto ha reso noto il ministero degli Interni, ricordando che alla stessa ora sabato scorso, a metà giornata, gli attivisti mobilitati erano 77mila. A Parigi hanno preso parte alla protesta 2.200 persone, la scorsa settimana erano state 10mila. Nella capitale francese sono state fermate 85 persone, 46 delle quali sono state poi trattenute.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sabato scorso, a metà giornata, si registravano 548 fermi. La manifestazione più numerosa si starebbe registrando in place de l'Opéra, dove i gilet gialli hanno osservato un minuto di silenzio per le persone morte in incidenti stradali dovuti ai blocchi. Le forze di sicurezza francesi restano in massima allerta per la mobilitazione. Una mobilitazione che avviene a pochi giorni di distanza dall'attacco terroristico al mercatino di Natale di Strasburgo tanto che, nei giorni scorsi, esponenti del governo hanno più volte chiesto di annullare le proteste in segno di responsabilità nazionale e solidarietà con le vittime.

Proteste anche a Bruxelles

I gilet gialli, per il terzo sabato consecutivo, sono tornati a manifestare anche nel centro di Bruxelles. Diversamente dalle altre due volte, quando vi sono stati violenti scontri con la polizia, gli organizzatori hanno chiesto e ottenuto il permesso di manifestare. Le autorità hanno deciso un vasto dispiegamento di forze dell'ordine. La polizia, riferiscono i media belgi, ha effettuato controlli già all'arrivo dei treni nelle stazioni ferroviarie di Bruxelles e avrebbe già disposto una cinquantina di fermi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gilet gialli, ancora tensione in tutta la Francia: un morto

Today è in caricamento