rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Germania / Germania

Ginecologo fotografa le parti intime di 1.500 pazienti, anche della figlia 13enne

L'uomo ha tentato di giustificarsi spiegando di non aver agito per scopi libidinosi bensì per un rapporto distorto con la sfera sessuale

Tre anni e mezzo di carcere: è questa la condanna per un ginecologo tedesco, Joachim K., colpevole di aver scattato oltre 36mila foto dei genitali e dei corpi nudi di circa 1.500 sue pazienti, tra le quali anche la figlia di soli 13 anni. All'uomo è stata inoltre revocata la licenza a poter esercitare in futuro la sua professione.

Secondo quanto ammesso dallo stesso ginecologo, le migliaia di foto e almeno 60 video sono stati registrati tra il 2008 e il 2011. Inutile la difesa del medico, che ha tentato di giustificarsi spiegando di non aver agito per scopi libidinosi bensì per un rapporto distorto con la sfera sessuale legato ad abusi subiti da bambino.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ginecologo fotografa le parti intime di 1.500 pazienti, anche della figlia 13enne

Today è in caricamento