rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
COREA DEL NORD / Corea del Nord

Giustiziata ex fidanzata del dittatore nordcoreano Kim Jong-Un: era accusata di aver girato video porno

Accusati di pornografia, alcune delle persone uccise con l'ex fidanzata del numero uno del regime possedevano delle Bibbie, cosa che potrebbe far sospettare una persecuzione per motivi politici

L'ex fidanzata del leader nordcoreano Kim Jong-un, la cantante Hyon Song-wol, sarebbe stata giustiziata da un plotone d'esecuzione assieme a un gruppo di artisti famosi nel paese, con l'accusa di avere violato le leggi sulla pornografia.

Hyon avrebbe frequentato l'attuale giovane dittatore 10 anni fa, quando Kim non era sposato con Ri Sol Ju, ormai presenza fissa nelle sue apparizioni pubbliche, ma il padre di lui, Kim Jong-il, mise fine alla relazione.

LE PARTITE DI CALCIO PIU' SILENZIOSE DEL MONDO SI GIOCANO IN COREA DEL NORD

Le vittime, cantanti della Unhasu Orchestra come Hyon, ma anche musicisti e ballerini della Wangjaesan Light Music Band, si sarebbero filmate durante dei rapporti sessuali e avrebbero venduto i video, secondo il giornale sudcoreano Chosun Ilbo, citato dal Mirror. Alcuni di loro possedevano delle Bibbie, cosa che potrebbe far sospettare una persecuzione per motivi politici.

Sono stati arrestati il 17 agosto e uccisi tre giorni dopo sotto gli occhi dei familiari.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giustiziata ex fidanzata del dittatore nordcoreano Kim Jong-Un: era accusata di aver girato video porno

Today è in caricamento