Sabato, 19 Giugno 2021
PROFUGHI / Austria

Grecia, si ribalta un barcone: è strage di bambini

Ancora viaggi della speranza, ancora tragedie in mare. In Grecia un barcone si è ribaltato, sono morti annegati decine di migranti. Intanto Berlino ha deciso di chiudere nuovamente le frontiere

Foto da Twitter

Ancora un tragico naufragio nelle acque del Mediterraneo.

TRAGEDIA NELLE ACQUE GRECHE - E’ una vera e propria strage di bambini: sono soprattutto loro le vittime del drammatico naufragio di un barcone a largo dell’isola greca di Farmakonisi, a 15 chilometri dalla costa turca. L’imbarcazione trasportava circa un centinaio di migranti. Il bilancio delle vittime si aggrava di minuto in minuto. I morti sarebbero almeno 34, tra cui 11 bambini e quattro neonati. Ancora da chiarire le circostanze che hanno portato al naufragio. La guardia costiera locale è riuscita a portare in salvo 68 passeggeri. Altri 29 sono sopravvissuti raggiungendo a nuoto la spiaggia di questa isola a Sud-Est del Mar Egeo.

FRONTIERE CHIUSE - Traffico ferroviario sospeso dall'Austria in direzione della Germania, a causa del massicco flusso di arrivi. Lo comunicano le ferrovie austriache Oebb all'agenzia di stampa Apa di Vienna. Berlino ha deciso di "reintrodurre provvisoriamente i controlli alla frontiera con l'Austria". Una scelta che è stata "condivisa" dai ministri degli Interni dei Paesi Ue e dall'opposizione interna. Lo ha detto oggi in una dichiarazione alla stampa il ministro dell'Interno tedesco, Thomas de Maizière. "Le misure che voglio reintrodurre sono i controlli sul confine con l'Austria. I ministri degli Interni (dei paesi Ue) sono d'accordo, sono stati consultati. E anche l'opposizione, che ho contattato personalmente, è d'accordo", ha detto il ministro. La Germania, ha aggiunto de Maizière, "non si sottare alle sue responsabilità umaniatarie, ma vista la quantità enorme dei profughi in arrivo occorre che vengano distribuiti in tutta Europa". Di certo, ha insistito, "il controllo dei confini non risolverà il problema, potrà portare solo a una minima riduzione dei flussi". Ma, ha aggiunto il ministro, "abbiamo bisogno di un certo ordine ai nostri confini e questo sarà uno dei punti cruciali che affronteremo domani" alla riunione dei ministri dell'Interno a Bruxelles.

"L'EUROPA HA FALLITO" - Il ministro dei Trasporti tedesco Alexander Dobrindt ha denunciato oggi il "totale fallimento" dell'Unione europea nel controllo delle sue frontiere esterne di fronte al grande flusso di migranti di queste settimane. "Misure efficaci sono ora necessarie per fermare il flusso al cospetto del fallimento totale dell'Ue", "la cui protezione delle frontiere esterne non funziona più", ha scritto in un comunicato.
Secondo Dobrindt, "i limiti di capacità" di accoglienza della Germania "sono stati raggiunti" e "questo segnale deve essere inequivocabilmente capito" da altri paesi europei. "La Germania fornisce da mesi un contributo sulla questione dei rifugiati in misura ben superiore a quella di tutti gli altri paesi europei", ha insistito il ministro di Berlino.

MIGRANTI NEI TIR - In Austria intanto la polizia ha trovato 42 migranti , fra cui cinque donne e otto bambini, nascosti all'interno di un camion-frigo fermo fermato lungo un'autostrada vicino al confine tedesco: il mezzo ha targa finlandese e di solito viene usato per il trasporto di fiori. Erano tutti in buona salute e i due autisti del mezzo, entrambi iracheni, sono stati arrestati. L'episodio è avvenuto nel Land dell'Alta Austria, lungo la A8, all'altezza di Aistersheim. 

RECORD IN UNGHERIA - Circa 6.700 migranti hanno attraversato ieri il confine austro-ungarico a Nickelsdorf, prima di continuare il loro viaggio verso la Germania, secondo un rapporto della polizia austriaca. Un nuovo numero record di arrivi di migranti è stato registrato ieri in Ungheria, mentre è ormai prossima la data del 15 settembre, che segna l'entrata in vigore della durissima legge anti-immigrati voluta da Budapest. In totale, 4.330 migranti sono entrati ieri nel Paese. Il precedente  record era stato stabilito giovedì, con 3.601 arrivi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grecia, si ribalta un barcone: è strage di bambini

Today è in caricamento