Giovedì, 26 Novembre 2020
Siria

Siria, militanti Isis fuggono da un carcere bombardato dalla Turchia

Cinque militanti dell'Isis sono fuggiti da una prigione sotto il controllo delle forze curde nella Siria nordorientale dopo che quest'ultima è stata presa di mira da un bombardamento turco

Cinque militanti dell'Isis sono fuggiti da una prigione sotto il controllo delle forze curde nella Siria nordorientale dopo che quest'ultima è stata presa di mira da un bombardamento turco. Lo hanno riferito fonti curde, precisando che la fuga è avvenuta dal carcere di Jirkin a Qamishli.

Non è nota al momento la nazionalità dei militanti fuggiti. La notizia è stata confermata dal portavoce delle Forze democratiche siriane, Marvan Qamishlo.

++ articolo in aggiornamento ++

Sempre a Qamishli un'autobomba è esplosa facendo strage nella trafficata Mounir Habib street. I miliziani dello stato islamico si sono assunti la paternità dell'attentato in cui sono morte 3 persone e 9 feriti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siria, militanti Isis fuggono da un carcere bombardato dalla Turchia

Today è in caricamento