Giovedì, 29 Luglio 2021
Mondo Ucraina

Europa di nuovo sotto attacco hacker: in tilt aeroporti, ferrovie e banche

Il 'virus' è di tipo ricattatore e chiede un pagamento di $ 300 in Bitcoin per riconquistare l'accesso a file crittografati. Il paese più colpito è l'Ucraina: ferma la metropolitana di Kiev e le Ferrovie dello Stato. Problemi anche in Danimarca, Francia e Inghilterra

Non solo banche e imprese: nel mirino del massiccio cyberattacco che sta affrontando l'Ucraina sono finiti anche i computer del governo, delle Ferrovie, dell'aeroporto di Kiev e della metrolitana della capitale.

Lo ha reso noto su Twitter il vicepremier Pavlo Rozenko, pubblicato anche una foto dello schermo di uno dei computer del gabinetto dei ministri, i cui file ora non sono accessibili.

Il cyberattacco che ha colpito la Russia e l'Ucraina si sta espandendo ad altre società europee, in particolare di Francia, Gran Bretagna e Danimarca. L'attacco ha colpito il colosso del trasporto marittimo danese Maersk, il gigante della pubblicità britannico Wpp e la società francese Saint-Gobain. 

L'agenzia russa Rbc aggiunge che il 'virus - ricattatore' sta colpendo un po' tutto il paese, compresa la metropolitana di Kiev e le Ferrovie dello Stato. La situazione minaccia di causare ritardi dei voli all'aeroporto di Borispol, il cui sito internet è  stato attaccato.

La foto ha mostrato al suo PC che visualizza un messaggio che afferma che un disco "contiene errori e deve essere preparato", sollecitando l'utente a non disattivarlo. Le immagini provenienti da altri computer interessati hanno mostrato quello che sembrava essere ransomware, richiedendo un pagamento di $ 300 in Bitcoin per riconquistare l'accesso a file crittografati.

ucraina-3-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Europa di nuovo sotto attacco hacker: in tilt aeroporti, ferrovie e banche

Today è in caricamento