rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Web

Hacker all'attacco di twitter: a rischio i dati di 250mila utenti

Dopo il Wall Street Journal e il New York Times, colpito il social network: "Attacco bloccato ma i pirati informatici potrebbero aver 'conquistato' i dati di diversi profili'

Dopo il New York Times e il Wall Street Journal, gli hacker sono passati all'attacco di Twitter. Lo ha rivelato un portavoce del social network, Jim Prosser, il quale ha avvertito che, sebbene almeno uno degli attacchi sia stato bloccato proprio mentre era in corso, i pirati informatici potrebbero comunque essere riusciti ad avere accesso a identità, password, indirizzi e-mail e altri dati relativi ad almeno 250mila utenti.

 A titolo di "misura precauzionale", le password interessate sono state così criptate o direttamente annullate, e messaggi di avvertimento sono in corso di notifica ai diversi interessati. 
 
 "Gli assalitori erano estremamente sofisticati", ha sottolineato il direttore della sicurezza della società, Bob Lord. "Non è stata opera di dilettanti e non riteniamo si sia trattato di un incidente isolato", ha aggiunto. 
 
 "Crediamo anzi che altre compagnie e organizzazioni siano state attaccate in tempi recenti con modalità analoghe". Massimo riserbo tuttavia sulle possibili origini e sulle metodologie impiegate nei cyber-assalti, a differenza delle aperte denunce formulate per esempio dai due giornali Usa, che hanno puntato il dito contro la Cina e il suo regime. 
 
Il social network, si è limitato ad assicurare Prosser, sta collaborando attivamente con l'amministrazione di Washington e con le sue agenzie investigative per rintracciare i responsabili delle incursioni on-line. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hacker all'attacco di twitter: a rischio i dati di 250mila utenti

Today è in caricamento