rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
SIRIA / Siria

"Hezbollah continuerà a combattere per Assad"

Il leader dell'organizzazione sciita libanese, Hassan Nasrallah, ha rinnovato l'impegno a fianco del regime siriano

Le milizie sciite libanesi di Hezbollah continueranno a partecipare al conflitto siriano, dove si sono schierate a fianco del regime del presidente Bashar al-Assad: lo ha affermato il leader dell'organizzazione, Hassan Nasrallah.

"Prima o dopo Qusayr, non cambia nulla: il complotto è lo stesso, i fatti non sono cambiati, al contrario, dall'altra parte (le milizie ribelli, ndr) vi è la tendenza a intensificare il conflitto" ha spiegato Nasrallah in un discorso televisivo, alludendo alla località riconquistata dall'esercito siriano il 5 giugno scorso con l'aiuto delle milizie libanesi.

"Saremo là dove dovremo essere, continueremo ad assumerci le nostre responsabilità, senza entrare in dettagli che dipendono dalle condizioni sul terreno" ha concluso Nasrallah, da sempre alleato del regime di Damasco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Hezbollah continuerà a combattere per Assad"

Today è in caricamento