Giovedì, 21 Ottobre 2021
Pedofilia / Regno Unito

Abusò di un bebè: rockstar condannato a 35 anni

Il cantante gallese Ian Watkins, 36enne ex frontman del gruppo rock metal Lostprophets, è stato condannato per "abietti abusi sessuali ai danni di minori"

Finisce qui la carriera di Ian Watkins, 36enne ex cantante del gruppo rock metal dei Lostprophets. Al musicista non sono servite le scuse rivolte al giudice e alla giuria: inevitabile la condanna a 35 anni per "abietti abusi sessuali ai danni di minori", fra cui il tentato stupro di un bebè. 

Con lui sono state condannate a 17 e 14 anni le due madri e sue fan che gli avevano messo a disposizione sessualmente i loro figli. 

"Siamo piombati ai livelli più bassi della depravazione", ha commentato il giudice Royce mentre leggeva la sentenza. Il rocker aveva affermato di aver compiuto quelle terribili azioni sotto l'effetto di stupefacenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusò di un bebè: rockstar condannato a 35 anni

Today è in caricamento