Venerdì, 14 Maggio 2021
Spagna

Igor "il Russo", furia in carcere: si costruisce un'armatura fai da te e manda in ospedale 5 agenti

Norbert Feher, 40 anni, ha attaccato cinque operatori carcerari che sono stati trasferiti all'ospedale con lesioni di vario grado. Nessuno è grave. Pare che stesse già minacciando da diversi giorni di uccidere chiunque fosse entrato nel suo modulo

Le conseguenze dell'aggressione di Feher agli agenti. Foto da: Tu abandono me puede MATAR (Twitter)

Torna a far parlare di sé Norbert Feher, conosciuto in Italia come 'Igor il Russo': ha tentato di pugnalare un funzionario carcerario con due piastrelle affilate e ha preso a calci e pugni altri agenti nel carcere di Dueñas (Palencia), per evitare di essere trasferito nel carcere di Zuera: lo racconta la stampa spagnola. Feher da oggi sarà nuovamente a processo per il triplice omicidio commesso in Spagna nel 2017 .

Igor "il Russo", l'aggressione nel carcere spagnolo

Feher ha commesso due omicidi il primo e l'8 aprile 2017 nelle province di Bologna e di Ferrara, delitti per i quali è stato condannato all'ergastolo in appello. Prima di essere catturato, in Spagna aveva ucciso due agenti della Guardia Civil e un allevatore. Aveva anche ferito gravemente altre due persone e per questo fatto è già stato processato e condannato a 21 anni. Norbert Feher, 40 anni, ha attaccato pochi giorni fa cinque operatori carcerari che sono stati trasferiti all'ospedale con lesioni di vario grado. Nessuno è grave. Aveva detto agli agenti che "avrebbe portato via" chiunque fosse entrato nella sua cella. Sembra che stesse già minacciando da diversi giorni di uccidere chiunque fosse entrato nel suo modulo per portarlo a Zuera.

Le ultime notizie su Today.it

Norbert Feher è stato trasferito a Zuera per il processo

I cinque operatori si erano quindi presentati alla sua cella per trasferirlo. Lì Igor "il Russo" li ha accolti con indosso una sorta di armatura artigianale, diversi abiti indossati uno sopra l'altro e vari strati di giornali e riviste sotto i vestiti. Dopo l'aggressione, il personale del carcere è riuscito a trasportarlo in un'ala della struttura e un reparto speciale della Guardia Civil lo ha preso in custodia per il trasferimento a Zuera.

Un sindacato della polizia penitenziaria denuncia da tempo il sovraffollamento nella struttura, con la presenza di detenuti molto conflittuali, potenzialmente molto pericolosi come nel caso di Feher e di "alto profilo psichiatrico", il tutto unito alla pressante mancanza di personale in tutte le aree.

Mercoledì Feher aveva ricevuto la visita del suo avvocato, Juan Manuel Martín Calvente, ma non aveva voluto vederlo.

In Italia Feher uccise il barista Davide Fabbri nel bar di Riccardina di Budrio e la guardia volontaria Valerio Verri nelle campagne del Mezzano a inizio 2017.

igor russo feher ansa epa garcia-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Igor "il Russo", furia in carcere: si costruisce un'armatura fai da te e manda in ospedale 5 agenti

Today è in caricamento