rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Incendi / Australia

Nonni eroi salvano i loro nipoti dall'incendio: le foto che stanno commuovendo il mondo

Un rogo, uno dei tanti che sta mettendo in ginocchio l'Australia, ha devastato la casa in cui si trovavano nonno, nonna e cinque nipotini. Per salvarsi sono stati per ore in acqua, aggrappati a un molo.

Per giorni l'Australia ha bruciato. Diverse persone in tutto il paese - 173 il bilancio ancora provvisorio - hanno perso la vita nei roghi. Decine gli interventi per mettere in salvo intere famiglie.

La causa principale è l'altissima temperatura: sono stati toccati i 48 gradi e nel sud del paese sono bruciati oltre 50mila ettari di foreste e terreni agricoli.

Incendi in Australia, nonni eroi salvano i loro nipotini

Oggi però i media di tutto il mondo sono per loro: la famiglia Holmes. Nonno, nonna e cinque nipotini, lì per passare alcuni giorni di vacanza. La loro casa in Tasmania è bruciata ma loro si sono salvati grazie all'intuizione di Tim Holmes: gettarsi in acqua e restare, per ore, aggrappati al molo.

BRUCIA LA TASMANIA (VIDEO)

Le foto sono state scattate lo scorso 4 gennaio ma solo ora, che tutti e sette stanno bene, i media locali hanno deciso di rendere pubbliche le foto di un vero e proprio miracolo.

LA SITUAZIONE. Prosegue lo sforzo dei circa 2000 vigili del fuoco e volontari, in corsa contro il tempo, per combattere l'ondata di incendi che dallo scorso weekend si è abbattuta sull'isola di Tasmania, nel sudest dell'Australia, prima della nuova canicola prevista da domani. Il caldo record, col forte vento, ha provocato roghi giganteschi, distruggendo un centinaio di abitazioni in Tasmania, ma poche nel continente. Fortunatamente non si ha notizia di vittime.

Circa 130 incendi, di cui 17 fuori controllo, bruciano ancora nel solo Nuovo Galles del sud, il più popoloso degli Stati con capitale Sydney. Le fiamme hanno distrutto 370 mila ettari di bosco, di coltivazioni e allevamenti e ucciso molte migliaia di capi di bestiame, fra cui almeno 10 mila pecore.

Non tutti gli incendi sono stati domati in Tasmania, mentre nuovi roghi sono scoppiati in Victoria e in Queensland. "Ci sforziamo di contenere il più possibile gli incendi e di stabilizzare la situazione prima del ritorno di condizioni più calde e asciutte", ha detto il comandante dei vigili del fuoco Shane Fitzsimmons, esortando la popolazione nelle aree più vulnerabili a non abbassare la guardia,

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nonni eroi salvano i loro nipoti dall'incendio: le foto che stanno commuovendo il mondo

Today è in caricamento